11 fantastici motivi per visitare Mae Hong Son, in Tailandia

The power of introverts | Susan Cain (Aprile 2019).

Anonim

Alla ricerca di una destinazione thailandese scenica con un sacco di natura, attività all'aria aperta, un'atmosfera rilassata e interessante cultura locale? Non guardare oltre Mae Hong Son.

Mae Hong Son è una bellissima e remota provincia del nord della Thailandia. Conosciuta per la sua natura meravigliosa e per il suo territorio montuoso, la provincia ha anche villaggi refrigerati con un'atmosfera hippie e città animate. Facilmente accessibile da Chiang Mai, ecco perché dovresti considerare l'aggiunta di Mae Hong Son alla tua lista dei desideri di viaggio in Thailandia.

Scenario spettacolare

Mae Hong Son è la provincia più montuosa della Thailandia. Una nebbia sottile spesso si blocca nell'aria sopra le imponenti montagne Shan e la maggior parte delle montagne all'interno delle Highlands thailandesi sono ricoperte da una fitta giungla ricca di fauna selvatica. Fiumi mozzafiato attraversano rigogliose valli e ci sono abbondanti cascate che sono particolarmente belle quando sono piene durante la stagione delle piogge. Grotte, canyon, campi e colline si aggiungono allo splendore visivo.

Avventure all'aria aperta

Mae Hong Son è una destinazione formidabile per i viaggiatori che amano tornare alla natura e partecipare a varie avventure e attività all'aperto. Le montagne offrono molte opportunità per escursioni e arrampicate eccellenti, anche se ricordate di indossare scarpe robuste poiché le pendenze sono spesso molto ripide. Appassionati di mountain bike non rimarranno delusi e ci sono anche numerose grotte da esplorare. Kayak, rafting e tubi sono tra le attività acquatiche della provincia e si può anche praticare la pesca in fiumi limpidi.

Attività varie

Oltre a una miriade di attività all'aperto, Mae Hong Son offre anche molte altre cose da fare. Rispolvera le tue abilità culinarie thailandesi e impara come cucinare piatti locali in un corso di cucina, ringiovanisci il tuo corpo e lo spirito in un ritiro di meditazione o yoga e impara di più sulla vita locale con visite a gruppi di tribù etniche. Ci sono palestre Muay Thai, laboratori linguistici e persino una scuola di circo per aggiungere ancora più diversità. Naturalmente, troverai anche molti templi e attrazioni culturali per divertenti giornate di visite turistiche.

Opportunità di viaggio entusiasmanti

Mae Hong Son vanta uno dei percorsi di moto più emozionanti della Thailandia: il Mae Hong Son Loop. Coprendo circa 600 chilometri (373 miglia), il circuito si snoda attraverso un terreno splendido, passando attraverso luoghi come Mai Sariang, Mae Hong Son Town e Pai. Ci sono un sacco di escursioni da fare lungo il percorso e il circuito inizia e termina comodamente nella vicina provincia di Chiang Mai, che è una destinazione turistica popolare dove è possibile noleggiare facilmente le biciclette per il viaggio. Ricorda sempre di indossare un casco, indumenti protettivi e scarpe chiuse e non prendere in considerazione nemmeno di affrontare le strade collinose e tortuose senza un'assicurazione di viaggio. Non preoccuparti se non sei competente o sicuro di una moto; puoi ancora goderti il ​​giro con i mezzi pubblici o in auto.

Storia interessante

La terra che ora costituisce la provincia thailandese di Mae Hong Son faceva parte del vicino Myanmar. Nonostante sia birmano, lo stato di Mawkmai è stato creato da un membro della nobiltà di Chiang Mai. Il territorio fu ceduto al Siam verso la fine del 1800, con gli stati confinanti tenuti come parte di quella che allora era la Birmania britannica e ora è la Birmania.

Tribù etniche delle colline

Mentre Mae Hong Son ha la più bassa densità di popolazione di tutte le province della Thailandia, le persone che incontri durante l'esplorazione della provincia probabilmente provengono da una serie di background. Oltre alle popolazioni thailandesi e birmane, le tribù delle colline costituiscono una parte significativa della popolazione locale (oltre il 60%). Gruppi etnici che chiamano la casa di Mae Hong Son includono Hmong, Akha, Kayan Lahwi, Shan, Paduang, Yao e Lisu. Il gruppo Shan è il più grande.

Diverse influenze culturali

Ciascuno dei gruppi etnici che vivono a Mae Hong Son ha una propria cultura distinta, con variazioni in cose come cibo, vestiti, tradizioni e stile di vita quotidiano. Noterai che l'architettura è diversa da molte altre parti della Thailandia. La storia della provincia ha anche modellato la cultura locale, e Mae Hong Son ha più in comune con i vicini stati birmani rispetto ad altre province thailandesi. Una visita a Mae Hong Son offre certamente scorci su un altro lato della Terra del Sorriso.

Pai: vibrazioni della città hippy

Pai è una delle destinazioni turistiche più popolari della provincia, attraendo persone con interessi e background diversi. Sede di attrazioni naturali come il Pai Canyon e il Parco Nazionale Huai Nam Dang, e circondato da paesaggi mozzafiato, ci sono molte possibilità di godersi i grandi spazi aperti. Ci sono cascate e punti panoramici facilmente raggiungibili e il villaggio cinese è un interessante sito culturale. Pai si è guadagnata una reputazione come una sorta di ritrovo hippie e ci sono abbondanti alloggi, bar e ristoranti a basso costo. Il mercatino del mercoledì mattina attira gente del posto e visitatori. L'atmosfera è rilassata ed è il posto migliore dove dondolare pigramente su un'amaca mentre ammirate i panorami e rilassatevi.

Mae Hong Son: vita locale

La capitale provinciale di Mae Hong Son vede pochi visitatori ed è una destinazione ideale per chiunque voglia immergersi nello stile di vita locale. Soprannominata "La città delle tre nebbie", la città di Mae Hong Son si trova in una valle circondata da montagne. Il lago Jom Kham aggiunge bellezza e ci sono sorgenti termali a breve distanza in auto dal centro della città. Guarda le persone che fanno meriti e si adorano in templi suggestivi come Wat Jong Kham, Wat Jong Klang e Wat Hua Wiang, notando le influenze birmane nei loro progetti. Il mercato del mattino è il luogo ideale per fare colazione.

Souvenir unici

Ci sono molti mercati sparsi in tutta la provincia e troverete una selezione insolita e attraente di artigianato di tribù di collina. Abiti tradizionali, sculture in legno, bambole, strumenti musicali, opere d'arte e gioielli sono tra gli oggetti che possono attirare la tua attenzione. Non solo puoi raccogliere doni e ricordi unici, ma qualsiasi acquisto aiuta anche a sostenere le famiglie locali e incrementare l'economia locale.

Costi accessibili

In generale, la Thailandia del Nord è nota per essere più economica rispetto alla Thailandia centrale e meridionale. I costi di vita a Mae Hong Son sono tra i più bassi della regione e il baht thailandese si allungherà molto più in là. Dai pasti, dai trasporti fino agli alloggi e ai tour, esplorare Mae Hong Son è in genere più economico che passare il tempo in altre province del nord, come Chiang Mai e Chiang Rai.