Il cinema all-singing, all-dancing, all-singing di Bob Fosse

Singing In The Rain - Singing In The Rain (Gene Kelly) [HD Widescreen] (Aprile 2019).

Anonim

Il Quad Cinema di Greenwich Village celebra i film provocatori di Bob Fosse nel programma dal 3 al 9 agosto, "Performance Anxieties: Fosse at the Movies".

Il cinismo e il disprezzo derivano dai migliori numeri di canzoni e danze dei film sofisticati di Bob Fosse. Le hostess da ballo di Sweet Charity (1969) attirano senza remore la loro preda con sardonici giramenti di dervisci in "Big Spender". L'emcee del Club Kit-Kat di Berlino inni le lodi di "Money" in Cabaret (1972). L'assassina Roxie Hart esulta nella sua ritrovata notorietà a Chicago (2002). La vita è un cabaret, vecchio amico, anzi.

Accanto ai musical che Fosse ha ballato, diretto o coreografato, la stagione di The Quad vedrà protagonisti i suoi due dark drama, Lenny (1974) e Star 80 (1983). Il primo non è un musical, ma cattura l'amara jive jazz del comico Lenny Bruce (Dustin Hoffman). Star 80, una storia sull'omicidio della modella di Playboy Dorothy Stratten (Mariel Hemingway), è un'ode mortale per l'industria del glamour.

Nato a Chicago nel 1927, Fosse è stato un energico, innovativo ballerino jazz degli anni '50 a Broadway e in musical cinematografici tra cui The Affairs of Dobie Gillis (1953), My Sister Eileen (1955) e Damn Yankees (1958). Ha preso in prestito la qualità disinvolto di Fred Astaire e l'ha combinato con l'esuberanza di Gene Kelly per creare qualcosa di nuovo e ambiguo.

Come regista-coreografo delle produzioni di Broadway di Sweet Charity (1966), Pippin (1972) e Chicago (1975), Fosse ha introdotto un mix di languore e movimento staccato nella routine, che riecheggiava la dinamica sessuale del gatto e del mouse di le narrazioni. I ballerini giravano le spalle, muovevano da una parte all'altra, inclinavano le ginocchia verso l'interno, inarcavano la schiena e mostravano le loro "mani jazz" (dita divaricate che ironicamente indicavano gioia o eccitazione).

Fosse preferiva tali oggetti come i cappelli a bombetta - presumibilmente ispirati dalla sua ansia per la calvizie prematura - guanti e sedie. La beffarda Marlene Dietrich di The Blue Angel (1930), con la sedia a cavalcioni, era radicata nel look di Fosse per le donne vestite di lingerie di Cabaret e Chicago. Le pose angolari - prese da Jack Cole, il padre della danza jazz teatrale - hanno instillato una spiccata sensualità urbana nelle opere di Fosse. Potete vedere l'influenza che Fosse ha avuto nella coreografia e nelle immagini di tutti, da Bette Midler e alla compagnia di danza britannica degli anni '80 Hot Gossip a Michael Jackson, Madonna, Paula Abdul e Lady Gaga.

La femminilità si muove con mascolinità nello stile di ballo di Fosse, come riconosce Joe Gideon (interpretato da Roy Scheider), surrogato di Fosse in All That Jazz (1979). Il film è una celebrazione autobiografica della danza di Fosse con la morte come un fumo a catena, ubriacandosi di Lothario e maniaco del lavoro. La valutazione stentata da Fosse per la sfortunata femminilità nel film ha sicuramente influenzato quella di Guido Contini - il personaggio di Federico Fellini - in Maury Yeston e nel musical Nine del 1982 di Arthur Kopit (in seguito un film di Daniel Day-Lewis). Fosse's Sweet Charity era stata adattata da Fellini's Nights of Cabiria (1957), così Nine chiuse un cerchio: Fellini influenzò Fosse, che influenzò Yeston e Kopit per fare un musical su Fellini.

All That Jazz ha vinto quattro Oscar per andare con gli otto di Cabaret, tra cui Miglior regista per Fosse, Miglior attrice per Liza Minnelli e Miglior sostegno per Joel Gray. Anche se Cabaret non è riuscito a vincere la statuetta del miglior film (dopo aver perso il Padrino), rimane uno dei migliori film musicali realizzati dopo la scomparsa del sistema di studio, e un tributo duraturo ai ricordi di Christopher Isherwood della Germania sull'apice del cataclisma.

La scaletta del Quad's Fosse è la seguente:

All That Jazz, 4, 7 e 9 agosto

Cabaret, 3, 5, 6 e 9 agosto

Damn Yankees, 5 agosto

Lenny, 4, 7 e 8 agosto

Il piccolo principe, 5 e 6 agosto

Liza With a Z, 5, 7 e 9 agosto

Mia sorella Eileen, 5 agosto

Star 80, 4, 6 e 8 agosto

Sweet Charity, 4 e 8 agosto

Ansia da prestazione: Fosse at the Movies si svolgerà al Quad Cinema, 34 West 13th Street, New York, NY 10011.