Ecco cosa non sapevi sulle 406 isole della Danimarca

GTA VC Misteri e Stranezze #8 Cinema, Guerra Fredda, Taxi, Centro Commerciale, Yacht e specchio (Aprile 2019).

Anonim

Prima di tutto, lo sapevi che la Danimarca ha più di 400 isole? Sappiamo che quando si pensa alle piccole dimensioni del paese sembra strano. E dopo aver dato un'occhiata alla mappa (sappiamo che hai appena aperto Google Maps), sembra ancora più strano. Ma è vero. Ora che abbiamo chiarito le cose, possiamo andare avanti con alcuni fatti sulle 406 isole della Danimarca.

Brevi fatti sulle 400 isole della Danimarca

La Danimarca ha 4.545 miglia (7.314 chilometri) di costa e ospita oltre 400 isole. Tuttavia, delle 406 isole danesi sparse nel Mar Kattegat e nel Mar Baltico, solo 72 sono abitate. La più grande isola danese è la Zelanda, ed è dove si trova la capitale danese, mentre il North Jutlandic Island e Fynen sono rispettivamente il secondo e il terzo più grande.

Il 45% della popolazione della Danimarca vive in Zelanda, e ci sono 465.241 abitanti a Fynen, l'isola in cui nacque Hans Christian Andersen due secoli fa. Ci sono anche circa 296.700 persone nell'Isola dello Jutland settentrionale, che si trova sulla punta della Danimarca.

Secondo local.dk, 36 delle isole danesi hanno meno di 100 residenti, mentre 18 di loro ne hanno meno di 10.

Fenomeni naturali e paesaggi

A causa delle loro diverse posizioni e dei fenomeni naturali delle aree, le 400 isole presentano paesaggi diversi e ognuna di esse ha la sua atmosfera e il suo carattere unico. Non è raro trovare vaste foreste e spiagge sabbiose, dune infinite e aree di scogliera sulla stessa isola.

Ad esempio, a Bornholm, l'isola più famosa della Danimarca, i visitatori scopriranno che il lato orientale è coperto da spiagge sabbiose con acque calme e poco profonde. Nel nord, spiagge di ghiaia e ripide scogliere formano un paesaggio più selvaggio. E in mezzo si estende Almindingen, una delle più grandi foreste del paese. Mentre Bornholm è famosa per le sue aree verdi, l'isola danese di Anholt, che si trova nel mare di Kattegat a metà strada tra Svezia e Danimarca, è famosa per essere la dimora del più grande deserto del Nord Europa. La piccola isola con i 160 abitanti è anche nota per ospitare una delle più grandi popolazioni di foche della Scandinavia.

L'isola del nord dello Jutland è anche un luogo ideale per assistere a fenomeni naturali unici, ma la ragione principale per cui migliaia di cercatori di Wanderlust si dirigono ogni anno verso la punta della Danimarca è vedere il mare dello Skagerrak (parte del Mare del Nord) e il Kattegat Sea in collisione.. I visitatori possono stare su un lungo banco di sabbia chiamato Grenen (The Branch) e vedere i due oceani incontrarsi proprio sotto i loro piedi.

Dall'altra parte della Danimarca, a sud-est della Zelanda, i viaggiatori attraverseranno la mozzafiato Stevns Klint, una scogliera di gesso lunga nove chilometri (15 chilometri) che dimostra l'impatto del meteorite Chicxulub sul nostro pianeta alla fine del periodo Cretaceo 67 milioni di anni fa, che secondo gli scienziati hanno eroso il 50% di tutta la vita sulla Terra. Stevns Klint è stato inserito nell'elenco dei patrimoni dell'umanità dell'UNESCO nel 2014.

Oltre ad essere famose attrazioni turistiche, le isole danesi sono anche conosciute per essere centri agricoli e agricoli. A Lolland, la quarta isola più grande, c'è una delle più grandi fattorie biologiche del paese che produce una grande quantità di carne e verdure, mentre Fynen è anche conosciuta come "L'isola verde della Danimarca" (Danmarks grønne ø) perché è la nazione il cuore agricolo e l'isola dove si svolgono allevamenti suini e bovini.

Questi sono solo alcuni esempi dei motivi per cui le spettacolari isole della Danimarca devono diventare la tua prossima destinazione. Quindi individuane uno che si adatta meglio al tuo stile di viaggio e scopri i suoi angoli nascosti per te.