Come trascorrere il fine settimana perfetto a Valencia

Cómo cura la avena: los beneficios del cereal más completo por Miquel Pros (Giugno 2019).

Anonim

Valencia è ancora una delle città meno turistiche della Spagna, nonostante sia piena di attrazioni, cibo e storia incredibili. In passato la città non era esattamente famosa per il suo fascino, ma le cose sono cambiate radicalmente. Oggi è una destinazione perfetta per un weekend grazie alla combinazione di spiagge sabbiose, attrazioni moderne e strade storiche acciottolate dove il profumo delle zagare si sofferma per tutto l'anno. In effetti, potresti essere sorpreso di quanto ci sia da fare in una breve pausa in questa piccola città. Ecco la nostra guida per sfruttare al meglio il tuo weekend a Valencia.

Sabato

Inizia la tua giornata come fanno i locali con una passeggiata o un giro in bicicletta attraverso il verde Turia River Bed Garden che si snoda attraverso il cuore di Valencia. Dirigiti verso la spettacolare Città delle Arti e delle Scienze, un complesso di edifici famosi e futuristici che brillano di bianco sotto i cieli (di solito) blu. All'interno troverai tutto da un acquario a un cinema multisala e potresti passare facilmente l'intera giornata qui se lo desideri.

Altrimenti, salite su un taxi (sono poco costosi qui) fino al ristorante fronte oceano Casa Carmela per una delle imperdibili esperienze gastronomiche della città: un pranzo tradizionale paella valenciana. Avrai bisogno di prenotare in anticipo perché tutto è fatto fresco al tuo arrivo - e non dimenticare di chiedere al tuo cameriere di includere le lumache. Successivamente, cammina fino alla spiaggia della città e goditi il ​​sole pomeridiano.

Mentre sei qui, non perdere l'occasione di esplorare il bizzarro vecchio quartiere di pescatori di El Cabanyal, che si trova dietro la spiaggia principale. Ruvido ai bordi ma pieno di fascino e atmosfera, le strade qui sono fiancheggiate da case tradizionali piastrellate di colori vivaci. Fermati per un bicchiere di vino e un piatto di tapas di pesce a Casa Montaña prima di rientrare nel centro della città.

Domenica

Preparati per una giornata di visite turistiche con una vera colazione spagnola - pomodoro e prosciutto grattugiato su un pezzo di baguette tostata, con caffè e succo d'arancia appena spremuto - in uno dei caffè lungo il marciapiede del mercato centrale della città. Dai uno sguardo al trambusto degli acquirenti che raccolgono prodotti freschi sotto la cupola decorata e le pareti piastrellate di questo imponente edificio degli anni '20, poi attraversa la strada per vedere Llotja de la Seda, è uno degli edifici storici più importanti della città e altro ancora interessante che potresti aspettarti. All'interno, file di colonne svettanti rappresentano palme che si protendono verso il cielo, mentre le pareti esterne sono striscianti con doccioni in pietra e altre creature dall'aspetto infernale che vanno da un po 'inquietante a un incubo. Potresti chiederti che cosa stesse passando per le menti delle persone che li hanno scolpiti nel XV secolo.

Potresti avere solo due giorni qui, ma hai ancora tempo per perdere un po 'nel labirinto intricato di vicoli acciottolati dietro Llotja de la Seda. Vagare qui è il modo più affascinante per scoprire la Città Vecchia. Segui il tuo naso e prenditi il ​​tempo per fermarti ad ammirare le belle piazze e molti diversi stili di architettura.

Dirigiti a sud e troverai la bellissima Plaza del Virgen e la cattedrale della città. Ci sono molte opportunità fotografiche da queste parti, ma non dimenticare di entrare nella cattedrale, dove ci sono tutti i tipi di opere d'arte inestimabili e persino un calice che si dice sia il vero Santo Graal. Se ti senti energico, sali i 207 gradini del campanile duecentesco della cattedrale per godere di viste panoramiche su tutta la città.

Accanto alla cattedrale si trova il Museo archeologico Almoina, un enorme ex scavo archeologico ora conservato sotto un tetto di vetro, dove è possibile vedere i molti strati del passato di Valencia dalla sua fondazione romana alle sue influenze arabe. Come la maggior parte dei musei della città, è gratuito visitare la domenica.

Ormai deve essere il momento per un bicchiere di vino e un pranzo di tapas, e non troverai mai dei piccoli caffè affascinanti lungo queste strade. Un posto consigliato è l'accogliente Sidrería El Molinón dove potrete gustare alcuni piatti un po 'più insoliti con sapori del nord della Spagna.

Di notte, vai nella parte settentrionale della Città Vecchia ed esplora il bizzarro quartiere del Carmen dove la vecchia e la nuova convergenza e la gentrificazione non hanno preso completamente piede. Le sue tortuose strade medievali sono costellate di boutique alla moda, caffè hipster e enormi murales di strada. Prova il cocktail locale, Agua de Valencia, al popolare Café de las Horas a tema barocco, prima di prendere un quartetto jazz spagnolo dal vivo al Jimmy Glass o la sessione funk della domenica sera (con happy hour drink fino alle 23) a Radio City. Qualunque cosa tu decida di fare, una serata a El Carmen è il modo perfetto per concludere un weekend indimenticabile a Valencia.