I parchi nazionali più belli in Ungheria

PRIMA PARTE UNGHERIA TOUR 8-12 AGOSTO 2011_1_1.avi (Giugno 2019).

Anonim

L'Ungheria è senza dubbio un paese di paesaggi naturali mozzafiato. Non c'è da meravigliarsi che abbia dieci grandi parchi nazionali, situati in varie regioni del paese, molti dei quali sono anche elencati come siti del patrimonio mondiale. Scopri i cinque più magnifici di questi parchi con paesaggi naturali ben conservati.

Salva nella lista dei desideri

Facebook

Aggtelek National Park

Aggtelek National Park è un parco nazionale nel nord dell'Ungheria nella regione del Carso Aggtelek. Il parco è stato inserito nell'elenco dei patrimoni dell'umanità dell'UNESCO ed è una magica terra di grotte e sentieri mozzafiato sopra di loro. Alcune attrazioni da non perdere nel parco includono la stalattite come la grotta Baradla, la più grande grotta di stalattiti in Europa. Una parte della grotta di Baradla è situata nel territorio della Slovacchia e talvolta i visitatori attraversano il confine sotterraneo. Oltre alle visite alle grotte, ci sono anche passeggiate guidate nel parco a piedi, passeggiate a cavallo o in bicicletta, passeggiate nei villaggi e programmi di artigianato destinati ad aiutare i visitatori a conoscere il patrimonio naturale e culturale della regione di Aggtelek. Chi è interessato può anche imparare e provare la tradizionale cottura del pane.

Jósvafő, Ungheria, +36 48 506 000

Salva nella lista dei desideri

Facebook

Hortobágy National Park

Hortobágy è un parco nazionale di 800 chilometri quadrati situato nell'est dell'Ungheria pieno di folklore e storia culturale. Il parco, che fa parte della Grande Pianura dell'Ungheria, è stato inserito nell'elenco dei patrimoni dell'umanità. Si trova in una zona in cui una cultura pastorale unica si è evoluta nel corso di molti secoli, manifestandosi in stili tradizionali distintivi di abbigliamento e architettura, e la cura di particolari tipi di animali che non si trovano da nessun'altra parte. Ci sono alcune grandi attrazioni da visitare a Hortobágy come il Museo del pastore che espone in dettaglio come vengono allevati gli animali e come vivono i mandriani sulla Puszta. Non dimenticate di visitare il Santuario di Hortobágy, dove una presentazione unica della fauna selvatica della zona è ospitata in un grande edificio del santuario. Grandi carnivori e specie più piccole, difficili da osservare in natura, sono ospitati in canili disposti in modo simile ai loro habitat naturali. Se ti piace camminare, prendi il Tisza Lake Water and Nature Trail che offre uno scorcio sul meraviglioso mondo paludoso attorno al Lago Tisza.

Hortobágyi Nemzeti Park Igazgatóság, Debrecen, Sumen u. 2 Ungheria, +36 30 383 1612

Salva nella lista dei desideri

Facebook

Bükk National Park

Il parco nazionale di Bükk è situato sulle montagne Bükk nell'Ungheria settentrionale. Le importanti caratteristiche geologiche di Bükk comprendono varie formazioni carsiche all'interno delle sue montagne calcaree - in particolare le grotte, un tempo abitate da persone preistoriche, rondini e gole. Le colline di Bükk vantano un regno vegetale e animale enormemente ricco grazie al clima unico della zona e al suo terreno insolitamente vario. Numerose specie di piante e animali in Ungheria si possono trovare solo in questa parte del paese. Circa novanta specie di uccelli, tra cui molte specie in via di estinzione, fanno il loro nido nel parco. Ci sono due grotte nel Bükk che sono aperte ai visitatori: la grotta stalagmatica di Szent István e il calcare Anna Cave. C'è anche un museo popolare a Oszla che merita una visita. Tra le numerose passeggiate e piste ciclabili nel parco è il Millennium Nature Trail, caratterizzato da una torre di avvistamento e mettendo in evidenza l'abbondante patrimonio naturale del Bükk, con particolare riferimento al ruolo ecologico ed economico della silvicoltura.

Répáshuta, Ungheria, +36 36 411 581

Salva nella lista dei desideri

Facebook

Fertő-Hanság National Park

Fertő-Hanság è un parco nazionale situato nel nord-ovest dell'Ungheria. L'area paludosa del parco è una terra di cui parlano miti e leggende passate. Le aree di Fertő e Hanság sono straordinariamente ricche di tesori naturali e sono iscritte nell'elenco dei patrimoni dell'umanità dell'UNESCO. Alcuni dei must del parco includono il sentiero Istók Hany Nature, un'affascinante escursione seguendo le orme di Istók Hany, una creatura mitica del folclore ungherese. Anche il Centro di osservazione degli uccelli di Esterházy è un posto interessante da visitare, con centinaia di affascinanti esemplari di uccelli e insetti nativi di Hanság. I laghi salini di Mekszikópuszta sono caratterizzati da torri di avvistamento dalle quali osservare le spettacolari vedute delle aree circostanti. Lungo la strada, cartelloni pubblicitari forniranno ai visitatori informazioni sulla flora e la fauna locali.

Parco nazionale Fertő-Hanság, Ungheria, +36 99 537 620

Salva nella lista dei desideri

Facebook

Duna-Dráva National Park

Il parco nazionale Duna-Dráva si trova nel sud-ovest dell'Ungheria. La maggior parte dei siti del parco nazionale si trova all'interno delle aree di terra alluvionale del Danubio e della Drava. Alcuni dei punti salienti tra le attrazioni disponibili nel parco includono il centro visitatori di Dráva Gate con la sua mostra interattiva sulla natura della regione, gli animali autoctoni indigeni, il sentiero naturale Üde Rétek e varie attività per bambini. Abaliget Cave and Bat Museum è anche informativo e divertente da visitare. Per un'esperienza sotterranea, assicurati di controllare la Grotta di Mészégető Springs che offre emozionanti avventure in grotta in tuta con guide turistiche.

Ungheria, +36 72 517 200