Perché dovresti visitare Olympen, il ristorante storico norvegese

Misha Glenny investigates global crime networks (Aprile 2019).

Anonim

Il ristorante Olympen è un po 'come la città di Oslo: entrambi sono cambiati significativamente nel corso degli anni senza mai perdere la loro identità. Situato nel cuore del quartiere di Grønland, in breve tempo elegante, l'Olympen o 'Lompa', come la chiamano i locali, è stato lì in una forma o un'altra dal 1892. Ecco perché è necessario entrare in questo luogo storico e gustare un pasto con un fetta di nostalgia.

La storia

Grønlandsleiret 15 ha certamente una lunga storia. Olympen (dal nome dell'Olimpo, dove vivevano gli antichi dei greci) fu costruita nel 1892 dalla Schous Brewery. Per 10 anni, dal 1894 al 1904, Olympen è stata affittata come teatro chiamato "Olympen Christiania Morskabsteater", gestito dal People's Theatre di Grønland.

La sua prima reincarnazione come caffè e ristorante ebbe luogo nel 1904, quando fu ristrutturata da Jørgen e Cathinka Jensens - ma quello fu solo l'inizio. Nel 1927, l'architetto Lars Backer cambiò la facciata e ingrandì l'edificio, compresa una terrazza sul tetto. Negli anni '60, Olympen è stata rinnovata due volte. È stato reimmaginato come una "tana francese" per il popolo dell'East Side (dato che la divisione della città verso i lati est e ovest era molto importante allora) ma quando ciò non è avvenuto, è tornato al suo stile precedente, operando principalmente come una birreria.

Lampo in avanti fino al 2006, quando le porte si chiusero per un'altra ristrutturazione e l'anno successivo si aprirono con grande successo. L'arredamento mantiene ancora lo stile continentale per cui Lompa è noto, con pesanti lampadari, legno scuro e dettagli in ottone. I dipinti, raffiguranti motivi di Grønland ed Enerhaugen, sono in realtà di grande valore culturale. Dipinti da Hans Henrik Sartz Backer nel 1928, fungono da finestra in un passato lontano, ma non dimenticati.

Il cibo

In una città dove mangiare fuori è sempre un po 'di lusso, Olympen riesce a servire cibo di classe e conveniente. La cucina è nordica ma con un tocco moderno e alcuni elementi continentali e da pub. Troverete classici come merluzzo al forno con uova, gamberetti, rafano, burro e patate rosolati, o anche una semplice ma grande tartara di bistecca con patatine fritte. Per le grandi aziende, c'è anche un menu di maiale arrosto (che è necessario ordinare in anticipo). Anche i loro dessert sono spudoratamente norvegesi: pensate alle fragole marinate con sorbetto al panna acida e basilico.

Le bevande

Il passato di Olympen come birreria è ancora evidente: fino ad oggi servono circa 150 tipi di birra. Ma se vuoi sorseggiare un cocktail in uno dei migliori cocktail bar di Oslo, tutto quello che devi fare è farlo

.

soggiorna a Olympen. Al secondo piano, Pigalle conserva ancora l'atmosfera art deco e l'estetica francese di una delle precedenti vite di Olympen, ma serve anche cocktail che sono puntuali (e alcuni di loro alla spina) e freschi morsi sudamericani nel cortile.